• 06
  • 12
  • 13
  • 14
  • 40
  • 42

Martedì 22 ottobre 2013 ore 21:00

Chiesa Parrocchiale San Pio X a Celadina

Programma 

Canto del coro Shalom

INTRODUZIONE (Prof. Enrico De Pascale)

  • Erminio Maffioletti: arte come sperimentazione

Canto del coro Shalom

PRIMA PARTE (don Mario Carminati)

  • La tela nel contesto della Chiesa (una “raccolta” di personaggi in ascesa)
  • La scelta di S. Pio X patrono (con piccole note della sua biografia)
  • Caratteristiche contenutistiche del quadro (Cristo sofferente con l’angelo di spalla – il tema della misericordia che abbraccia chi entra in chiesa - la figura di S. Pio X contrapposta al filo spinato – colore scuro come la croce e corona di spine – scelto per via della guerra incipiente - 1914) 

Canto del coro Shalom

SECONDA PARTE (Restauratrice Elena Cortinovis)

  • Il più grande quadro fatto da questo autore (con l’oblò)
  • La novità cromatica
  • Un miscuglio di tecniche
  • Un deterioramento dovuto a diverse cause (vd sporco-polvere raccolte)
  • Le caratteristiche e i passaggi del restauro attuato

Canto del coro Shalom

Copyright © 2015 Elena Maffioletti

In questo sito web vengono utilizzati cookie tecnici: cookie di sessione e cookie analytics per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito al solo fine di elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo. Non vengono utilizzati cookie terze parti ai fini di profilazione.